time4 minuti di lettura

Cassa integrazione ristorante: come funziona per i ristoratori il decreto ristori?

Cassa integrazione

Indice dei contenuti

Ti trovi qui - a leggere questo articolo - perché desideri sapere di più sulla cassa integrazione relativa alle imprese del settore del turismo. E noi - allo stesso modo - siamo qui per raccontarti tutti i dettagli sull’argomento. Buona lettura!

Dopo il Coronavirus: sostegno per i ristoratori

Se durante questi due anni di crisi dovuta all'emergenza sanitaria da Covid-19 hai dovuto affrontare questioni importanti - come rilanciare un ristorante in crisi, ad esempio - probabilmente tutto ciò che affronteremo in questo contenuto potrà esserti di grande aiuto. Sappiamo bene che il turismo, e tutto ciò che gravita intorno ad esso - tra cui il tuo fantastico locale - è stato duramente colpito dalle restrizioni obbligatorie per contenere il più possibile il diffondersi della pandemia. Tra una difficoltà e l’altra si sono resi sempre più necessari interventi e agevolazioni da parte del Governo per venire incontro a tutti coloro che operano in questo mercato. Ed è proprio a partire da questi che cresce la speranza per il futuro, con l’obiettivo di consentire a chi possiede un’attività di poter aprire di nuovo le proprie serrande.

Decreto ristori e ristori bis: cosa hanno previsto?

Sostegno economico: è stato proprio questo l’oggetto dell’emissione del Decreto Ristori e - successivamente - del Decreto Ristori Bis. Un importante fondo da parecchi milioni di euro erogati tra il 2020 e il 2021 destinati alle attività del settore. I Ristori - il cui nome potrebbe avere una sorta di correlazione con il mondo della ristorazione - non sono altro che delle erogazioni a fondo perduto - cioè di importi di cui non verrà chiesta la restituzione - che il Governo ha messo a disposizione di tante attività che hanno subito forti disagi a causa della situazione pandemica. Ma di cosa si è trattato, nel dettaglio?

  • Grazie al Decreto Ristori l’Agenzia delle Entrate ha corrisposto una somma di denaro a tutte quelle imprese - riconosciute tramite codice ATECO - che esercitano la loro attività nei settori individuati dallo stesso Decreto Legge n. 137 del 28 ottobre 2020.
  • Con il Decreto Ristori Bis - previsto dal Decreto Legge n. 149 del 9 novembre 2020 - è stata concessa un’estensione dei beneficiari che hanno potuto avere accesso ai contributi a fondo perduto.

Queste due forme di agevolazione miravano soprattutto a sostenere economicamente tutti i ristoratori che si trovavano nelle tanto citate zone rosse e zone arancioni, e che proprio per questo motivo non potevano esercitare.

Cassa integrazione: fino a quando è prevista?

Quanto dura la cassa integrazione per chi si trova ancora in difficoltà? È prevista una forma di deroga o di proroga? Nonostante le richieste da parte del Governo erano mirate a ottenere nuovi ristori e ad estendere la cassa integrazione Covid per il settore turistico fino al marzo del 2022, purtroppo queste non sono state accolte. Questo per ragioni puramente legate alla mancanza di nuovi fondi, anche se rimane la consapevolezza che senza nuove misure molte imprese potrebbero fallire. È pur vero che - dopo un nuovo momento di buio vissuto tra dicembre e gennaio del 2022 - la situazione sembra via via ristabilirsi. Il nostro pensiero è ovviamente rivolto a tutti coloro che in questi due anni hanno dovuto fare immensi sacrifici, seppur con i dovuti sostegni che spesso tardavano ad arrivare. Il settore della ristorazione ha sofferto ma è pronto a ripartire - soprattutto in vista dell’estate - e noi non vediamo l’ora di vederti tornare in pista con la tua fantastica attività!

E se è vero che la ripresa si avvicina - e che forse si può intravedere la luce in fondo al tunnel - servono le persone giuste in squadra per continuare a dare il massimo nel proprio locale! Affidati a Jobtech, la prima agenzia per il lavoro 100% digitale in italia: con i nostri servizi di attivazione tirocinio e corsi di formazione aziendale possiamo aiutarti a comporre la tua brigata di talenti!

Ti è piaciuta la guida? Condividila!

Potrebbe interessarti...

Quali contratti di lavoro meglio si adattano alle specifiche esigenze del mondo della ristorazione? Per scoprire cosa può fare una APL per la tua attività, leggi la guida!
Leggi guida
Davvero il settore della ristorazione soffre la mancanza di personale? Scopri in questa guida le cause che hanno contribuito a generare questo importante divario e in che modo le agenzie per il lavoro possono supportare le realtà dell'HoReCa.
Leggi guida
Devi creare la brigata di sala, di cucina o entrambe per la tua attività ristorativa? Segui i nostri consigli, è impossibile sbagliare: i guideremo attraverso le varie fasi, con i nostri suggerimenti!
Leggi guida