time4 minuti di lettura

Mancanza di personale nel settore Ho.Re.Ca: cause e possibili rimedi

Mancanza di personale nel settore Ho.Re.Ca

Indice dei contenuti

Quante volte nella tua carriera di imprenditore della ristorazione hai sentito dire “Certo che non trovi personale, nessuno vuole più lavorare nell’horeca”? Camerieri.it è qui per provare a comprenderne i motivi e illustrarti i vantaggi che puoi cogliere affidati a noi per la ricerca e selezione della tua futura brigata.

Tre fattori che rendono difficile trovare personale nella ristorazione

Premesso che siamo ormai del tutto consapevoli che ad oggi è molto più difficile trovare i candidati piuttosto che entrare in contatto con aziende in cerca di personale, ci siamo interrogati sulle possibili cause che rendono questo divario così importante. Siamo convinti che esistano più tre ragioni alla base di questo grande problema, ma abbiamo pensato di citare quelle di cui si sente parlare più spesso.

Disaffezione al settore

Sicuramente avvalorata dal Covid-19, dalla paura che la pandemia ha generato e dalla sfiducia che ancora oggi spinge molte persone a rifiutare di lavorare nella ristorazione per il timore di trovarsi senza lavoro e stabilità. Inoltre, è ormai noto che anche i giovani - che solitamente erano più propensi ad accettare questo tipo di contratti, soprattutto per conciliare altre esigenze - preferiscono oggi puntare su altri percorsi professionali, dove ritengono di avere maggiori opportunità di carriera. Non esistono colpevoli, è un dato di fatto con cui dobbiamo imparare a convivere e che sicuramente stravolgerà le dinamiche del settore a cui eravamo abituati.

Crisi economica

Tutti parlano del fatto che nel settore della ristorazione gli stipendi sono bassi, sicuramente molto di più rispetto a qualche anno fa. Gli stipendi bassi rendono la ricerca di personale difficile, e molte realtà sono costrette a chiudere per mancanza di personale. Ma è un cane che si morde la coda, perché le marginalità delle imprese del settore sono esigue - in questo periodo in particolar modo visto l’aumento delle bollette e delle materie prime dovuto alla crisi economica - quindi i proprietari di attività si ritroverebbero con le mani legate se dovessero riconoscere a pieno il costo del lavoro. È un argomento incredibilmente ampio che riguarda più da vicino il CCNL applicato per questa categoria di lavoratori, argomento che in ogni caso dovrebbe essere affrontato dal legislatore.

Poche aspettative di crescita

In moltissime aziende è previsto il cosiddetto piano di carriera, ovvero la possibilità per ciascun collaboratore di crescere professionalmente in uno specifico arco di tempo in base alle competenze che dimostra di possedere. Nella ristorazione questo viene un po’ a mancare. Nella pratica - per quanto molti datori di lavoro vorrebbero farlo - è molto difficile prevedere uno scatto di livello, soprattutto quando premiare un dipendente portandolo a ricoprire un ruolo di maggiore responsabilità significa assumere qualcun altro che possa prendere il suo posto. In molti quindi rinunciano a lavorare in questo settore per paura di rimanere “fermi” sempre allo stesso punto.

Come può intervenire camerieri.it

Il problema della mancanza di personale nel settore Ho.Re.Ca è sempre più sentito. Molte aziende sono alle prese con difficoltà nell'assunzione di nuovo personale e nella gestione dei dipendenti già in forza. In questo scenario - in cui tutto sembrerebbe irrecuperabile - le agenzie per il lavoro possono dare un contributo importante.

Il ruolo di un’agenzia per il lavoro infatti è di vera e propria intermediazione, come quello di un consulente. Camerieri.it - oltre a questo approccio consulenziale - mette a disposizione una serie di servizi HR per supportare chi possiede un’azienda nel mondo horeca, accompagnando giorno dopo giorno sia il lavoratore che il datore di lavoro in un percorso che vuole soddisfare le aspettative di entrambi. Ecco cosa offriamo - in breve - alle imprese del settore della ristorazione:

  • Consulenza: il team commerciale si occupa di studiare a fondo le specifiche esigenze del locale o ristorante per capire quali figure professionali cercare e quale tra i nostri servizi può essere il più adatto;
  • Ricerca e selezione: il team di recruiter specializzato e gli strumenti tecnologici di proprietà rendono la fase di ricerca e selezione molto più rapida ed efficiente;
  • Gestione burocratica: preventivi, contratti e buste paga vengono gestiti dal team admin in modalità 100% digitale, per far risparmiare tempo e rendere più semplice la burocrazia;
  • Supporto post-assunzione: per ogni dubbio, perplessità o problematica di qualunque tipo siamo sempre disponibili e pronti a trovare la soluzione migliore per tutti.

Ma c’è molto di più, e non vediamo l’ora di raccontarti cosa possiamo fare per te e per il tuo business. Contattaci, la prima chiacchierata è gratuita!

Ti è piaciuta la guida? Condividila!

Potrebbe interessarti...

Job on call, contratto a chiamata, contratto di lavoro intermittente: cambiano i nomi, ma non la sostanza. Cos’è questo contratto, a chi conviene e come strutturarlo? Rispondiamo in questa guida!
Leggi guida
Quali contratti di lavoro meglio si adattano alle specifiche esigenze del mondo della ristorazione? Per scoprire cosa può fare una APL per la tua attività, leggi la guida!
Leggi guida
Devi creare la brigata di sala, di cucina o entrambe per la tua attività ristorativa? Segui i nostri consigli, è impossibile sbagliare: i guideremo attraverso le varie fasi, con i nostri suggerimenti!
Leggi guida