Homepage>Blog>Lifestyle & Curiosità>I diversi format di ristorazione e i profili ricercati
time6 minuti di lettura

I diversi format di ristorazione e i profili ricercati

format di ristorazione e profili ricercati

Indice dei contenuti

In Italia siamo veri esperti di cucina: è la nostra punta di diamante e siamo molto permalosi su questo. E come non esserlo d’altronde, le nostre doti culinarie sono famose ed invidiate in tutto il mondo! Negli ultimi anni si è verificato un vero e proprio lancio di format ristorativi italiani ed altri che possono essere considerati formati di ristorazione internazionali. Perché ci interessa questo? Perché format di ristorazione diversi prevedono la ricerca di profili diversi. E noi siamo dei veri talenti a cercare per le aziende i più giusti da inserire nella propria squadra! Se anche tu sei curioso di saperne di più su questo argomento, continua a leggere il nostro articolo.

I più famosi format ristorativi italiani e internazionali da tenere d’occhio

Una delle prime cose da definire quando si decide di aprire un ristorante è senz’altro quella di decidere chi sarà il consumatore-tipo e quale tipologia di servizi e prodotti si offriranno ad esso. Questo perché clienti e le esigenze degli stessi negli anni sono cambiati, e alcuni fattori possono oggi contare più di altri quando decidi di andare a mangiare al ristorante.

Da queste decisioni di conseguenza dipenderà il format di ristorazione del locale in questione. Ti interessa lavorare in un ristorante? Abbiamo individuato per te alcuni tra i più interessanti tipi di ristorazione che negli ultimi anni sono spopolati in tutto il mondo.

Cucina mediterranea

Sì, esatto, quella della dieta che rimandiamo sempre! Format ristorativo prettamente italiano di cui andiamo estremamente fieri, in quanto conosciuto veramente dappertutto. Proprio perché siamo famosi per le nostre abilità in cucina, in questi anni si è diffuso esponenzialmente tra le cucine di tutti i paesi ed è così rinomato che spesso si prediligono, per i ristoranti che propongono cucina mediterranea, cuochi italiani con esperienza nel settore.

Fast food e Fast Gourmet

Quello del fast food è un format di ristorazione che nasce negli Stati Uniti ma si diffonde rapidamente in tutto il mondo. Perchè? Perchè si mangia tanto… senza spendere molto! Questa caratteristica è per molti essenziale, motivo per cui quello del fast food è un format ristorativo diffuso soprattutto tra i giovani. Non è nostro compito valutare l’eticità della questione, ma è spesso per lavorare all’interno della cucina di un fast food non sono sempre richieste particolari soft kill ed esperienze di alto livello. Certo, a meno che non si tratti di ruoli manageriali o di gestione del team.

Il fenomeno del fast gourmet invece è più recente, ma non è altro che lo stesso servizio del fast food che spinge sul garantire maggiore qualità circa i prodotti e le materie prime offerte dal ristorante. Per questo motivo, per lavorare in una cucina che propone questo format ristorativo potrebbe essere richiesto un certo grado di competenza in più.

Cucina etnica

Crea sempre un po’ confusione parlare di questo format ristorativo internazionale. Perché? Perché di fatto la cucina etnica non segue una direzione precisa, e si riferisce, in termini culinari, all'insieme delle tradizioni di un popolo, ai prodotti tipici dello stesso e l’uso che ne viene fatto. Per lavorare in questi ristoranti è richiesta una conoscenza approfondita dei prodotti e delle materie prime, motivo per cui chi si occupa di questo format è uno specialista dello stesso, in termini di cultura del cibo etnico proposto.

Cucina fusion

Tutto ciò che non ha una vera e propria appartenenza culinaria può rientrare nella cucina fusion, un format ristorativo sempre più in voga perché, data la vastità di piatti e combinazioni possibili di pietanze, consente di essere originali e creativi ai fornelli. Proprio per questo, il personale di cucina ricercato molto spesso è un professionista che possiede esperienza nelle diverse tradizioni e culture, magari dovute al fatto che ha viaggiato molto e ha acquisito conoscenza lavorando e interfacciandosi con più format ristorativi nazionali e internazionali.

Ricercare i profili adatti

Questi sono solo alcuni dei tanti format ristorativi ad oggi conosciuti. Sì, perché in cucina solitamente non c’è una vera e propria regola. Anzi, spesso è possibile combinare più elementi e sfaccettature da cui ne derivano idee per ristoranti molto particolari. Oggi infatti la ristorazione è molto moderna e ricca di trend in crescita. Data la sua predisposizione ad essere aperta a tante rivisitazioni, non è infatti insolito che nascano sempre più locali innovativi, bistrot ed altri locali di tendenza.

Ma torniamo al nostro obiettivo. All’interno dello stesso format ristorativo possono esistere grandi e piccole realtà molto simili a livello di offerta, ma che ricercano un certo tipo di clientela. A questo punto è un’ovvia conseguenza il fatto che un ristorante di un certo livello, soprattutto se riconosciuto a livello nazionale e/o internazionale dedicherà una cura maggiore alla ricerca e selezione del personale, perché la sua mission e i suoi obiettivi sono orientati verso un target ben specifico.

Quando si tratta di scegliere il ristorante in cui andare a lavorare, dovrai saper rispettare le tue aspettative ed essere coerente con quelle che sono le tue possibilità. Non è colpa tua se non hai fatto esperienza ma devi riconoscere che certi locali prediligeranno certe capacità rispetto alle tue, se non hai mai avuto modo di lavorare! Ad esempio, un ristorante rinomato che possiede una stella Michelin, è chiaro che punterà all’assunzione di professionisti estremamente qualificati.

L’importanza di investire sul personale

Il settore della ristorazione è molto competitivo. Esistono tantissime realtà, e spesso i diversi format ristorativi possono assumere la forma di “etichette” in base al tipo di servizio offerto. È come se si creassero dei preconcetti. In quest’ottica, per farti un esempio, la cucina mediterranea non è a priori qualitativamente inferiore rispetto a quella fusion, così come un pizzaiolo che cucina nella pizzeria più famosa di Milano potrebbe non essere più bravo del tuo pizzaiolo di fiducia in periferia. Semplicemente qualcuno ha creduto ed investito su di lui, e lo ha reso il professionista che è. Ed è quello che vorremmo succedesse anche a te!

Siamo d’accordo che sia giusto riconoscere il pregio di un servizio quando eccelle in quello che propone, ma che non debba mai trasformarsi in un pregiudizio verso un format ristorativo piuttosto che un altro. Piuttosto, come una presa di coscienza che investire sul personale potrà sicuramente giovare all’attività in cui vuoi lavorare.

Ti è piaciuto questo articolo? Ti interessa il settore della ristorazione e stai cercando lavoro? Ci pensiamo noi! Guarda i nostri annunci nelle diverse province, potremmo aiutarti trovare la realtà che fa proprio al caso tuo.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Ci sono un sacco di nuove offerte di lavoro che ti stanno aspettando!

Email
Password
?La password deve avere almeno 8 caratteri
CAP in cui vivi
?Te lo chiediamo per mostrarti i lavori più vicini a te

Potrebbe interessarti...

Quante volte ti sarà capitato, durante la tua esperienza lavorativa, di sentire la frase “il cliente ha sempre ragione”? E quante volte hai desiderato di poter perdere la calma durante una giornata interminabile, di fronte ad un cliente difficile

Leggi articolo

Conoscere le lingue è fondamentale, soprattutto se cerchi lavoro nella ristorazione: se vuoi fare il cameriere sui Navigli a Milano, o il barista in zona Fontana di Trevi a Roma, o ancora la hostess a Firenze durante gli eventi della moda… L’ingl

Leggi articolo

Pantaloni neri e camicia bianca? Cravattino e panciotto? Nei bei tempi andati, l’abbigliamento dei camerieri era contrassegnato da formalità, rigore e grande, grande eleganza!

Ma il XXI secolo ha portato con sé una rivoluzione delle professioni

Leggi articolo