time4 minuti di lettura

Curriculum cuoco: come si scrive un CV per lo chef

Curriculum chef

Indice dei contenuti

Curriculum cuoco: come scrivere il tuo percorso?Le competenze da valorizzareI possibili sbocchi lavorativi per la tua carriera da cuoco

Ognuno di noi - sin dalla tenera età - ha sempre desiderato di voler diventare “da grande” qualcuno di importante: c’è stata per tutti la fase dell’astronauta, dell’avvocato, dell’insegnante… Nel corso degli anni molti cambiano idea di continuo, ed è del tutto normale. Ma tu no, tu hai sempre voluto essere un cuoco! E così, girovagando alla scoperta di potenziali ristoranti in cui trovare una concreta opportunità, ti sei chiesto: “Come lavorare nel settore ristorazione?” Se vuoi scoprire come scrivere il tuo curriculum se cerchi lavoro come cuoco, hai trovato l’articolo che fa per te.

Curriculum cuoco: come scrivere il tuo percorso?

Se hai scelto quello dello chef come percorso di carriera, come biasimarti: è senza dubbio uno dei più belli al mondo. Cucinare per le persone, offrendo loro ogni giorno il proprio talento in un mix di gusto e passione che diventano gli ingredienti perfetti. Cosa può esserci di più incredibile di questo? Qualcuno è più fortunato e lo capisce presto, iniziando a prepararsi i primi piatti di pasta credendo di aver cucinato la prelibatezza del secolo solo per non aver sbagliato la cottura. Ma anche chi se ne accorge con il tempo, scoprendo che quelle ricette così elaborate che propone ogni volta ai suoi cari non sono solo un colpo di fortuna. A prescindere da quando questa innata vocazione si faccia realmente sentire, chiunque non le dia retta commette un grande errore.

Il cv “gastronomico” è il proprio biglietto da visita - il primo contatto con il mondo del lavoro - per questo è importante dedicarci la massima cura ed attenzione. Molti pensano che questo non abbia importanza nel mondo Ho.Re.Ca, ma non è assolutamente vero: il curriculum da pizzaiolo vale oro, così come quello del cuoco e dello chef de rang!

Qualche consiglio pratico? Sii sintetico, diretto ed esaustivo: nella cucina le storie da raccontare risiedono tutte nei sorrisi dei clienti appagati! Non dimenticarti di ordinare cronologicamente le tue esperienze lavorative in modo tale che la più recente si trovi in bella vista. Quello del cuoco è infatti un percorso che inizia dal basso - con la tanto famosa gavetta da stagista aiuto cuoco - con l’obiettivo di evolvere verso una vera e propria posizione di prestigio. Nel tuo curriculum da chef non potrà mai mancare proprio una descrizione - anche breve - di come è avvenuto questo scatto, quali sono state le tappe che ti hanno reso il professionista che sei oggi. Allega al tuo cv - se possibile - le referenze positive che hai collezionato in questi anni, potrebbero fare la differenza!

Le competenze da valorizzare

Che tu sia una persona ricca di doti e talento lo diamo per certo, ogni cuoco lo è d’altronde! Sarà quindi fondamentale dedicare una parte sostanziale del tuo cv alla presentazione delle tue hard skills, le specifiche più tecniche sul tuo lavoro, mostrando in che modo potresti portare un valore aggiunto a chi ti accoglierà in squadra. In questa sezione potrai inserire i tuoi punti forti ma anche le aree del tuo mestiere su cui hai avuto modo di specializzarti in modo approfondito. Ad esempio, se hai maturato anni di esperienza nella preparazione di piatti di carne dovresti proprio valorizzarlo al massimo.

Ma oltre alla mera bravura - che sicuramente gioca il suo ruolo - c’è molto di più: chiunque visionerà il tuo cv vorrà sapere in che modo ti destreggi tra le tue mansioni, se sei in grado di lavorare in team e reagire positivamente di fronte a situazioni stressanti. Le cosiddette competenze organizzative e gestionali che fanno parte delle soft skills, un altro aspetto importantissimo da evidenziare. Anche perché lo chef di cucina ha più di una responsabilità, non sempre legata alla preparazione dei piatti. Si occupa di coordinamento della brigata, di supervisione degli approvvigionamenti e tanto altro, per questo è definito come un professionista completo.

I possibili sbocchi lavorativi per la tua carriera da cuoco

Il tuo curriculum è unico, ma le realtà del settore della ristorazione in cui potrai trovare un impiego sono davvero numerose e alcune molto diverse tra di loro. Ci sono ad esempio i ristoranti d’alta cucina, la gastronomia all’interno dei supermercati, i locali fusion in cui potrai diventare un cuoco specializzato in sushi… Importante quindi che il tuo cv sia il più possibile orientato verso l’ambito di tuo interesse: avere le idee chiare ti farà sempre risultare una persona determinata. In ogni caso, la figura professionale dello chef è piuttosto ambita e ricercata, per questo possiamo garantirti che non sarà troppo complesso trovare un'opportunità concreta. Probabilmente nei primi momenti della tua carriera dovrai accontentarti, ma siamo sicuri che presto avrai il posto che meriti.

Se desideri metterti in gioco sin da subito, il tuo prossimo lavoro nella ristorazione potrebbe iniziare proprio qui: non vediamo l’ora di conoscerti.

Sei uno chef alla ricerca di un impiego?
Reggio nell'Emilia (RE) - 42121
Scadenza offerta il 12 set 2024
Visualizza offerta

Reggio nell'Emilia (RE) - 42121

1 posizione aperta

Turni nel fine settimana

Part time a tempo det. (6 mesi)

Ristorazione

Ferno (VA) - 21010
Scadenza offerta il 12 set 2024
Visualizza offerta

Ferno (VA) - 21010

3 posizioni aperte

Turni nel fine settimana

Full time a tempo det. (1 anno)

Ristorazione

Ferno (VA) - 21010
Scadenza offerta il 12 set 2024
Visualizza offerta

Ferno (VA) - 21010

3 posizioni aperte

Turni nel fine settimana

Full time a tempo det. (1 anno)

Ristorazione

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Ci sono un sacco di nuove offerte di lavoro che ti stanno aspettando!

Sceglila di almeno 8 caratteri, per un tema di sicurezza.
Così possiamo mostrarti le opportunità professionali vicine a te.

Potrebbe interessarti…

Fare da spola tra sala e cucina non ti spaventa e hai tanta energia da vendere? Se hai risposto sì a queste domande, la posizione di commis di sala potrebbe essere davvero la scelta lavorativa migliore per te. Scopri di più in questo articolo!

A che età bisogna iniziare a lavorare nei ristoranti per fare carriera nella ristorazione? Se cerchi risposta a questa domanda, puoi trovarla in questo articolo di camerieri.it!

Scopri in questo articolo tre ragioni che rendono l’Italia il paese perfetto per lavorare nella ristorazione e fare carriera in questo fantastico mondo.