time4 minuti di lettura

Sommelier: chi è, come diventarlo e quanto guadagna?

Il sommelier chi è, come diventarlo e stipendio medio

Indice dei contenuti

Il vino: l’origine della parolaChi è il sommelier e come diventarloDove può trovare lavoro un sommelier?Stipendio di un sommelier

Ah, il vino…che bontà! Elemento imprescindibile di ogni cena o aperitivo che si rispetti, la sua storia è così antica che le sue origini sembrano essere parallele a quelle dell’essere umano. Nel nostro Paese poi, guai a toccarci il vino. Culturalmente siamo molto affezionati alla sua tradizione, ed è per questo che quella del sommelier è una delle professioni più richieste nella ristorazione. Curioso di scoprire di più su questa professione? In questo articolo ti sveleremo tutti i segreti per diventare un vero esperto di vini.

Il vino: l’origine della parola

Noi di Camerieri.it ci teniamo a non lasciare nulla al caso, ed è per questo che vogliamo spiegarti bene ogni dettaglio, partendo addirittura da cos’è il vino. Perché vedi, non stiamo parlando semplicemente di una sostanza liquida composta di alcool e acqua (o almeno, un chimico te lo venderebbe così); è un prodotto pregiato, frutto di una lunga lavorazione e fermentazione dell’uva o del mosto.

Sulla sua bontà siamo tutti d’accordo, mentre ancora oggi lo siamo meno sull’origine della parola. Infatti, dietro la sua etimologia si trovano miti e leggende che attribuiscono al vino significati diversi. Secondo lo scrittore Cicerone, la parola vino deriverebbe dall'unione di altre due parole latine, Vir e Vis, ossia uomo e forza. Ma non è la teoria più diffusa: secondo alcuni studiosi la parola vino deriverebbe da “vene” ossia la radice del nome Venere (dea della bellezza), associando di fatto il vino al piacere assoluto. Non a caso, il vino è anche comunemente chiamato il nettare degli dei.

Chi è il sommelier e come diventarlo

Ora che abbiamo chiarito quanto il vino sia un prodotto importante e rinomato, è ovvio che ad avere a che fare con la sua pregiatezza debba essere un professionista del settore. È proprio questo, infatti, un sommelier, a cui tipicamente si associa la sola pratica della degustazione del vino ma che in realtà ha ancora più responsabilità. Si tratta di una figura professionale specializzata e qualificata, che si prende cura della presentazione e somministrazione del vino all’interno di un locale, soprattutto per quanto riguarda l’abbinamento con il cibo. Insomma, non da tutti!

Se vuoi diventare un esperto di vini, devi sapere che per poter essere riconosciuto come tale sarà necessario frequentare un corso di tre anni, messo a disposizione da diversi enti. In Italia, ad esempio, tramite l’Associazione Sommellerie Professionale Italiana (ASPI), l’Associazione Italiana Sommelier (AIS) o la Federazione Italiana Sommelier, Albergatori, Ristoratori (FISAR).

Dove può trovare lavoro un sommelier?

Abbiamo visto che il percorso per ottenere la qualifica è lungo ed impegnativo, ma una volta superato l’esame finale avrai la possibilità di trovare lavoro in moltissime realtà diverse, tra cui:

  • enoteche
  • aziende vinicole e/o cantine
  • ristoranti
  • hotel
  • wine bar

Ma non solo… potrai anche lavorare per servizi di catering, fiere, ed eventi di diverse dimensioni, pubblici e privati. Quindi le possibilità di trovare un impiego come sommelier sono molto elevate soprattutto nel nostro Paese, portavoce della cultura del vino sin dall’antichità.

Stipendio di un sommelier

Ok, ma veniamo al sodo: quanto può arrivare a guadagnare un sommelier? La retribuzione lorda media non è irrilevante, e si aggira infatti intorno ai 35mila euro all’anno. Nel caso poi in cui si tratti di un vero professionista, la cifra può addirittura triplicare. Figure invece meno esperte e nuove nel settore percepiscono redditi minori, ma comunque da non sottovalutare.

Chiaramente questi importi possono variare, ad esempio in base al contesto lavorativo in cui si presta il servizio. Quello che noi possiamo dirti è che si tratta di un settore in forte crescita, su cui vale la pena investire. Se poi è da sempre la tua passione, guadagnare facendo questo mestiere sarà il massimo per te!

Ti è piaciuto questo articolo? Ora che conosci tutti i segreti di questa professione, non ti resta che scoprire le opportunità di lavoro come sommelier e candidarti.

Inizia subito la ricerca del tuo prossimo lavoro come Sommelier
Milano (MI) - 20121
Scadenza offerta il 27 giu 2024
Visualizza offerta

Milano (MI) - 20121

1 posizione aperta

Turni nel fine settimana

Full time a tempo det. (6 mesi)

Hotellerie

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Ci sono un sacco di nuove offerte di lavoro che ti stanno aspettando!

Sceglila di almeno 8 caratteri, per un tema di sicurezza.
Così possiamo mostrarti le opportunità professionali vicine a te.

Potrebbe interessarti…

Se pensi che un piatto sia un po' come un'opera d'arte, e che quindi meriti la giusta cornice, non puoi di certo perderti questo articolo!

Servono passione, creatività e dedizione. Un pizzico di romanticismo, per alcuni; tanta voglia di imparare, sporcarsi le mani, sbagliare e poi riprovare, per altri. Come diventare un pasticcere? Te lo raccontiamo noi!

Che lavoro è il bartender, come lo si diventa e quanto si guadagna? Domande lecite, a cui non vediamo l'ora di darti una risposta!